"SANSONE E DALILA" ARIA D'AMORE E SEDUZIONE

Share

Una vera e propria poesia sensuale la famosissima e straordinaria “Mon coeur s’ouvre a ta voix” tratta dall’Opera “ Sansone e Dalila ” del celebre Saint Saens. L’aria, scritta sapientemente in tessitura mezzosopranile, particolarmente elegante, raffinata e passionale, trabocca di una intensa e pregnante sensualità. Un vero e proprio canto d’amore e di seduzione. Dalila donna filistea alquanto astuta, determinata e conscia della sua notevole bellezza e carica erotica, cerca di convincere, impiegando tutte le sue arti
femminili, Sansone a cedere alla sua mercè. Egli, stregato e ammaliato incondizionatamente dalla donna, abbagliato fortemente dal suo splendore e dalla sua soavità, acconsente alle lusinghe e le rivela il segreto della sua forza miracolosa. La storia dell’opera riprende interamente il racconto della Bibbia (Antico Testamento). Sansone, grandissimo eroe del popolo ebraico, uomo forte e valoroso, impegnato nella lotta contro i Filistei che a quei tempi dominavano la Palestina, secondo la narrazione biblica era consacrato a Dio. La sua forza soprannaturale e straordinaria risiedeva nei capelli. Egli usciva sempre vittorioso e a testa alta da qualsiasi duello o prova; era motivo di vanto e di orgoglio per gli Ebrei e rendeva timorosi tutti i nemici di Israele.
Nessuno fino ad allora era mai riuscito a vincerlo…eccetto Dalila…con le sue parole dolci e intense, i suoi gesti felini, le sue sapienti e calcolate mosse … con la sua maestria, caparbietà, con il suo sbalorditivo sex appeal e
impareggiabile charme. Una vera e propria Donna, cosciente appieno del suo fascino e del suo potere , utilizza proprio questa sua arma erotica, la più scorretta e subdola per sconfiggerlo. Lo seduce, lo corteggia, lo illude e lo tradisce. “ Il mio cuore si apre alla tua voce così come i fiori che sbocciano . . . dimmi che sei venuto da Dalila … dimmi che resti qui per sempre… Ah rispondi, rispondi alla mia carezza, alla mia dolcezza, ricambia il mio amore…”. L’amore per lei , la passione, il travolgimento emotivo lo rende cieco, impotente, inerme e lo uccide! Un amore distruttivo, lacerante, sbagliato. Un amore fatale!
 

Informazioni aggiuntive