UN GIOVANE ARTISTA DEL PENNELLO: DAVIDE PAPPALARDO

Share

Si dice che l’Italia sia una nazione popolata da artisti e navigatori, forse troppi per certi versi. Comunque sia c’è chi, nonostante la giovane età, dimostra di avere una stoffa creativa non comune. Tra questi giovani artisti sicuramente possiamo annoverare Davide Pappalardo. Nato nel 1992 Davide sin dalla tenera età matura l’interesse verso la pittura, un cammino progressivo che lo porta a privilegiare l’arte figurativa e paesaggistica ricercando, nei ritratti in particolar modo, ogni elemento che possa ricondurre al più alto concetto di bellezza fisica e spirituale. Crescendo, nel corso degli anni, segue la sua passione per la pittura conseguendo nel 2015 il diploma accademico di primo livello al corso di Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Contemporaneo, presente all'Accademia di Belle Arti di Catania con la tesi dal titolo: San Sebastiano, iconografia e culto nella Sicilia orientale. Si dedica con passione ed entusiasmo all’approfondimento di ogni forma di disciplina inerente l’arte, come l’anatomia, il disegno dal vero e la storia dell’arte. Davide confida di essere influenzato dai grandi maestri impressionisti e post impressionisti nei dipinti dal vero, dove cerca di imprimere, con bravura non comune, il fascino che la natura offre alla prima impressione. Nel corso degli anni realizza lavori ad olio su tela, pastello, matite, acquerello e china su carta cimentandosi anche nel ritratto e nella caricatura satirico-umoristica. Da ciò nasce la realizzazione di caricature utilizzando matite colorate ed inchiostro di china. Alcuni dei quadri realizzati da Davide e allegati al presente articolo, mostrano un livello di bravura raggiunto dall’artista, nonostante alcune siano delle “copie”, sia nell’uso sapiente dei colori che nell’espressione dei volti. Ad esempio il quadro che ritrae un vecchio con il tamburello, affascina per il colore intenso degli occhi e per la barba, bianca ed incolta,

quasi a testimoniare lo scorrere del tempo, la durezza della vita, il navigare nei mari tempestosi dell’esistenza umana, dove le incognite di ogni giorno si trasformano in rughe. Il cammino artistico di Davide è ancora lungo e irto di ostacoli, ma se il buon giorno si vede dal mattino, siamo sicuri che sarà per il nostro artista in erba, ricco di soddisfazioni.

Nella illustrazione: il ritratto del maestro Domenico Di Mauro, celebre pittore dei carretti siciliani, opera del giovane pittore Pappalardo.

Informazioni aggiuntive