Cultura e spettacolo

LE MANIFESTAZIONI PER IL TRENTENNALE

Share

Quest’anno il Centro Culturale “V.Paternò-Tedeschi ha compiuto trent’anni. Per festeggiare il traguardo raggiunto si sono tenuti tre giorni impregnati dello spirito che anima il centro. Capi saldi dei festeggiamenti: pittura, musica e poesia.

 Il Centro culturale “Vincenzo Paternò-Tedeschi” nacque nel novembre del 1985 dall’attuale presidente Santo Privitera e dal compianto prof. Antonello Germana Di Stefano prematuramente scomparso nel 1996. Il centro prende il nome dal filosofo catanese Vincenzo Peternò-Tedeschi vissuto tra il ‘700 e l’800 e si pone come obbiettivi il tramandare, lo studiare e la divulgazione del dialetto, dei costumi e delle tradizioni locali.

Come Logo ufficiale ha adottato lo Stemma della Catania del ‘600, lo stesso che la pittrice e scultrice Francesca Privitera che ha curato le scenografie dell’evento, ha raffigurato in olio su tela donandolo per l’occasione alla presidenza.

“Avvalendosi della collaborazione di noti professionisti e artisti catanesi-ha sottolineato con orgoglio il presidente-il nostro Centro culturale ha promosso e organizzato oltre duemila eventi tra conferenze, premi letterari, fotografici, mostre e manifestazioni musicali. Un bilancio più che soddisfacente-ha concluso-reso possibile grazie alla passione e l’amore dei soci verso la letteratura dialettale e alla storia patria”.

Il Presidente dott. Santo Privitera al Castello Leucatia

Leggi tutto: LE MANIFESTAZIONI PER IL TRENTENNALE

CENTRO CULTURALE "V.PATERNO'-TEDESCHI: VIDEO PER IL TRENTENNALE

Share

FESTA GRANDE PER IL TRENTENNALE DEL CENTRO CULTURALE "V.PATERNO'-TEDESCHI"

Share

http://www.siciliajournal.it/grande-festa-per-i-trentanni-dellassociazione-vincenzo-paterno-tedeschi/

IL CENTRO CULTURALE "V.PATERNO'-TEDESCHI" NEL TRENTENNALE DELLA FONDAZIONE

Share

Il Centro culturale “V.Paterno’Tedeschi” e’ stato fondato da Santo Privitera e Antonello Germana’-Di Stefano(Catania 1961-1996) il 27 Novembre del 1985. Intitolato al Filosofo illuminista e patriota catanese “Vincenzo Paterno’-Tedeschi(Catania 1786-1859)vissuto a cavallo tra il ‘700 e l’800, ha prediletto lo studio e la divulgazione della cultura letteraria, dei costumi e delle tradizioni siciliane nel pieno contesto Civile, Etico, Economico e Sociale europeo. Il Sodalizio apolitico e aconfessionale aperto ai soci, ai sostenitori di ogni età, livello e grado sociale, nell’arco della sua trentennale attività, avvalendosi di storici, letterati, artisti, esperti ricercatori nell’ambito delle proprie discipline, ha organizzato oltre 2000 eventi culturali e promosso innumerevoli iniziative atte, in particolare,alla riscoperta e alla valorizzazione del patrimonio umano e storico del territorio Etneo. 

 

 

 

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE EDIZ.XVI: "FRAMMENTI DI STORIA"

Share

Informazioni aggiuntive