Storia e tradizioni popolari

PROVERBIARIO(6)

Share

-'U PUTIARU FA 'A PUTIA (Il destino dell'osteria lo determina chi ci lavora);

-CACCIATURI CA SPARA A DU' CUNIGGHIA, UNU 'U PEDDI L'AUTRU NO' PIGGHIA (Cacciatore che spara a due conigli, e' destinato a lasciarseli scappare entrambi);

-CU AVI 'PARRINU AVI N'JARDINU(Chi ha un parente prete, ha un tesoro);

-CU PECURA SI FA, S'A MANGIA 'U LUPU(Chi dimostra timidezza diventa preda dei più furbi);

-'A LI POVIRI E A LI SVINTURATI, CHIOVI 'NTO CULU MACARI ASSITTATI( Ai poveri e agli sventurati, la sfortuna li coglie sempre, anche nei modi più impensati);

-'A STIZZANìA PERCIA 'A TIMPA(La goccia a lungo andare buca anche la roccia);

-AMA A CU T'AMA,RISPUNNI A CCU TI CHIAMA( Ama chi ti vuol bene e rispondi a chi ti chiama);

-CHIANTA ARBULI 'NTA LA VIGNA CA SI NON PIGGHI FRUTTA PIGGHI LIGNA(Metti a dimora alberi di frutto perchè anche se appassisce almeno ne raccogli la legna);

Leggi tutto: PROVERBIARIO(6)

PROVERBI PER 7 GIORNI(20)

Share

-'O NNIMICU CA SCAPPA STENNICCI PONTI( Al nemico che fugge, spianagli la strada);

-CU PRIMA NUN PENSA, ALL'URTIMU...SUSPIRA(Devi riflettere bene prima di intraprendere iniziative che possono rivelarsi sbagliate);

-CU LU VINNIRI E L'ACCATTARI, NON C'E' NE' AMICU E NE' CUMPARI( Nel vendere e nel comprare, non c'è ne' amico e ne' compare);

-CERCA LU BENI E ASPETTA LU MALI(Cerca di fare bene, ma aspettati la possibile ingratitudine);

-CU CAMPA, VIRI TUTTI 'I FESTI 'I L'ANNU(Chi vive, vive la quotidianità);

-CU CASCA 'MPUVIRTA', PERDI L'AMICU(Chi cade in disgrazia, perde gli amici; anche quelli ritenuti fraterni);

-CU DISPRIZZA, ACCATTA(Chi disprezza, spesso lo fa perchè realmente interessato a comprare).

PROVERBI PER SETTE GIORNI(19)

Share

-PRIVAZIONI FA PITITTU, FA CHIU' DUCI 'U PANI SCHITTU(La privazione e non l'abuso fa apprezzare meglio il valore delle cose);

-'U BONU, FA BONU( Ai  buoni gesti si risponde allo stesso modo);

-GUADAGNU D'USURA, POCU DURA(Chi pratica l'usura, il guadagno che ne ricava è destinato a durare poco);

-NON SEMPRI ARRIRI 'A MUGGHERI DO LATRU(chi delinque, non e' detto che debba  sempre farla franca);

-CU MALI FA, A SO PEDDI VASTA(Il male fatto agli altri ricade sempre su se stessi);

-CU PRATICA 'CU ZOPPU ALL'ANNU ZUPPIA( Chi frequenta assiduamente qualcuno, finisce per assumerne le sembianze);

-CU LU TEMPU E CU LA PAGGHIA OGNI FRUTTU SI MATURA(Quando un frutto si raccoglie acerbo,basta avvolgerlo nella paglia aspettando che maturi.

PROVERBIARIO(5)

Share

-'NTA 'MMUNNU DI ORBI CU AVI 'N'OCCHIU E' ' N'ACULA( In un mondo di ciechi, chi ha un occhio e' come se avesse la vista di un'aquila);

-'A MMEDDA CCHIU' S'ARRIMINA E CCHIU' FETI(La cacca, più si rimescola e più puzza);

-FATTA LA LIGGI SI TROVA L'INGANNU(Fatta una legge, si trova sempre il modo(legale) per evaderla);

-A LA SQUAGGHIATA DI LA NIVI SI VIRUNU 'I PUTTUSA(Quando si scioglie la neve, appare ciò che veramente ci sta sotto);

-COMU MI CANTI TI SONU(Ripagare con la stessa moneta);

Leggi tutto: PROVERBIARIO(5)

PROVERBIARIO(4)

Share

-DOPPU L'EPIFANIA, SANT'AITA E' 'NTRA LA VIA(Subito dopo l'Epifania, cominciano a Catania i Festeggiamenti in onore di Sant'Agata);

-L'ACQUA SI NNI VA 'NTA LA PINNENZA, L'AMURI SI NNI VA UNNI C'E' SPRANZA(L'acqua si si dirige lungo il pendio, l'amore si dirige dove c'è la speranza di uno sbocco positivo);

-CU NON FA NENTI, NON SBAGGHIA NENTI(Solo chi non fa niente non commette errori);

-A BON CAVADDU NON CI MANCA SELLA( A una persona di valore non mancano le opportunità);

-'A LIGGI N'AMMETTI GNURANZA(La legge è legge e tutti la devono conoscere: anche gli analfabeti);

-CU AVI LA CUMMIRITA' E NON SI NNI SEVVI, MANCU LU CUNFISSURI LU PO' ASSùVVIRI(Chi ha la possibilità di stare comodo e non ne approfitta, neanche il confessore potra' assolverlo);

-TANTU VA 'A QUATTARA ALL'ACQUA FINU CA SI RUMPI(Tutto è destinato a usurarsi; a maggior ragione ciò che in natura è fragile. Affrontare con mezzi inadeguati un problema, a lungo andare non ci sarà possibilità alcuna di risolverlo).

Informazioni aggiuntive