"ARRIRENNU ARRIRENNU", SPETTACOLO MUSICALE ALLE "SALETTE"

Share

A  conclusione dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Salette, si è svolto nel Salone Parrocchiale dell’omonimo oratorio lo spettacolo dialettale comico e musicale: “Arrirennu Arrirennu, cosi di casa nostra” ideato e diretto da Orazio Costanzo e Maria Grazia Pellegrino. In perfetto stile martogliano, è stato rappresentato il cortile siciliano con tutti i suoi coloriti fasti e le antiche tradizioni. Le scenografie, i costumi, i canti, balli e gli intrecci comici, hanno fatto rivivere uno spaccato di vita popolana oggi lontana anni luce ma sempre vivo nel cuore dei siciliani. I Giovani della parrocchia sono riusciti in poco tempo ad allestire uno spettacolo che è risultato molto apprezzato dal pubblico. I bambini, in particolare, con i loro costumi hanno ricreato lo scenario di un tempo, quando la nonna raccontava loro le favole e insegnava i primi rudimenti del catechismo. La cornice folkloristica è stata poi completata dall’orchestrina composta da Carmelo Filogamo(chitarra),Santo Privitera(mandolino),Roberto Raciti(fisarmonica),Saro Peluso(tamburello) e Mariangela Platania(voce),che ha rigorosamente accompagnato dal vivo canzoni ed eseguito motivi appartenenti alla tradizione siciliana. “Lo spettacolo-hanno commentato gli organizzatori- lancia un messaggio chiaro e inequivocabile: la volontà di recuperare assieme ai giovani di buona volontà, usi e costumi delle nostre genti”. Hanno partecipato tra gli altri: Angelo Ursino nelle visti di caratterista, l’attrice Ida Cuomo, il giovane Rosario Pellegrino e la cantante Graziella Liotta che ha esordito cantando l’Ave Maria di Schubert.

Nella foto, il gruppo che ha dato vita allo spettacolo.

Informazioni aggiuntive